Racconto: Evidenziatore Stabilo giallo

Ad aprile i miei genitori iniziarono le pratiche per il divorzio. Due mesi dopo, io finii le elementari.
In cinque anni tutti i bambini mutano senza fare domande al tempo, come i piccoli trifogli sbocciano in silenzio. Solo un sassolino duro era rimasto sterile dall’inizio alla fine. Si chiamava Daniele, e io lo odiavo. 

Chi mi segue su Facebook sa che all’inizio di dicembre ho ricevuto il secondo posto al premio 150 strade di quest’anno. Tutti i racconti del concorso si possono leggere sul sito dell’associazione, quindi ecco il pdf.

È il primo e il meno cattivo dei racconti che ho scritto; in un momento di distrazione gli ho anche piazzato un lieto fine. Siete avvisati.

EDIT: il dominio del sito è defunto, quindi ecco il link del racconto sul mio profilo Medium.

Annunci

13 pensieri su “Racconto: Evidenziatore Stabilo giallo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...