Liebster Award 2014!

Grazie mille a Carlo (Aspirante Scrittore) per avermi nominata.
Il Liebster Award è un premio riservato a piccoli blog (meno di 200 followers), ed è anche una buona occasione per conversare un po’, conoscersi e farsi conoscere.

Ecco le regole:

    1. Posta l’immagine del premio sul tuo blog.
    2. Ringrazia chi ti ha nominato e linka il suo blog.
    3. Racconta 11 cose su di te.
    4. Nomina 11 blog con meno di 200 follower, che ritieni meritevoli del premio.
    5. Rispondi alle domande di chi ti ha nominato e fanne altrettante a chi nomini tu.

11 cose su di me navbits_start

  1. Da bambina, scoppiavo a piangere se il cattivo dei cartoni veniva ucciso.
  2. Spesso gli estranei mi rivolgono la parola. Senza chiedere, ho ricevuto molti aneddoti, confessioni, insulti disarticolati, massime di vita.
  3. Amo cucinare, ma spesso dimentico di mangiare, a meno che non siano dolci.
  4. Ho un bonsai di olmo. Si chiama Mokuyobi, cioè “Giovedì”, ma anche “giorno dell’albero” in giapponese.
  5. Ho una particolare attenzione per il mondo animale.
  6. Una delle mie bambole ha capelli umani.
  7. La mia idea di commedia romantica è Sin City o, per essere raffinati, Drive.
  8. Al liceo (classico) ho studiato robo-etica.
  9. Sopporto a stento una regola o una formalità fine a sè stessa.
  10. Il mio orecchio destro è semi-perfetto. Quello sinistro è completamente sordo.
  11. A volte indosso profumi maschili.

I miei nominati navbits_start

Ci tengo a precisare che non so di preciso, per la verità, quanti iscritti abbiate, se valgano quelli del blog, quelli della pagina FB, quelli di twitter ecc. Io ho provato a indovinare, e ho nominato voi 😀

Rispondo alle domande di Aspirante Scrittore navbits_start

  1. A che età hai iniziato a scrivere? A 11 anni, con un romanzo, che poi ho terminato a 14 anni. Un obbrobrio ovviamente, ma da qualche parte si deve pure iniziare: i miei temi principali, riconosco adesso, erano presenti già allora.

  2. Come ti vedi tra 30 anni? Un po’ come adesso. Sempre in viaggio. Sempre a studiare. Bevitrice forsennata di tè. Accompagnata da un gatto.

  3. Il libro che ti è rimasto nel cuore? Cime Tempestose di E. Bronte.

  4. Il libro peggiore che hai letto? 11 minuti di Coelho (ho dovuto leggerlo fino in fondo perchè, purtroppo, me l’aveva prestato un’amica).

  5. Parlami del tuo rapporto con gli avverbi che finiscono in -mente. Sono grandi, tronfi e nemici dell’eufonia, quindi li uso poco, ma se devi calcare la mano su un concetto puoi contare su di loro.

  6. Casa editrice o autore indipendente? Per il momento, ancora nulla. Sono molto tentata dal self-publishing, perchè mi consente di gestire ogni aspetto della produzione e del marketing, ed io sono una perfezionista con manie di controllo.

  7. I tuoi libri: gratis e letti da tanti, oppure poche copie vendute a pagamento? Se proprio devo scegliere, gratis e letti da tanti. Penso a tutti quei poveri ragazzi (e non) squattrinati, come me, che devono annaspare in un mondo dove la cultura, ingiustamente, costa tanto. Penso tuttavia che le fatiche di un autore vadano riconosciute, e quindi monetizzate. Facciamo, in conclusione, “un buon numero di copie, ad un prezzo relativamente basso” 😉

  8. Quanto tempo dedichi alla settimana a blog e social network? Una ventina, metà delle quali spese ad agganciare la rete internet della biblioteca.

  9. Twitter, Facebook o Instagram: quale ti rappresenta di più? Al momento non ho Instagram, non amo Facebook e Twitter è ancora una scoperta recente. Non posso scegliere Tumblr?

  10. Ricevi una pessima recensione: come ti comporti? Ho i miei cinque (dieci […]) minuti di disperazione infuriata, dopodiché la prendo con filosofia. Anche i migliori hanno sempre qualche detrattore, è la natura. Se qualcuno si è messo d’impegno a demolire il mio lavoro… di sicuro ha perso tempo, ed il suo umore non sarà migliorato, quindi non lo invidio.

  11. Hai mai letto un manuale di scrittura o frequentato corsi? Ho letto qualche libro di scrittura creativa. Contengono sempre buoni spunti e, al contrario dei maestri di scrittura, non si offendono né si imbarazzano se vengono criticati ad alta voce.

Le mie domande navbits_start

  1. Uno (o più) autori simili a te, per temi o stile? (senza modestia, non parliamo di bravura.)
  2. Cosa pensi dei concorsi letterari?
  3. Qual è il tuo libro preferito?
  4. Cosa pensi delle trilogie, o delle serie di libri?
  5. Hai altre passioni, oltre alla scrittura?
  6. Quanto influiscono il tuo luogo di nascita e l’appartenenza alla tua generazione, sui temi e lo stile della tua scrittura?
  7. Fantastichiamo! Che attore sceglieresti per impersonare un tuo protagonista, o un altro personaggio da te creato?
  8. Cosa ti spinge a scrivere?
  9. Cosa pensi degli ebook?
  10. Riassumi la trama del tuo ultimo lavoro in una frase!
  11. Cosa pensano amici e parenti della tua attività di scrittore?

Ma tutte quelle emoticon floreali erano necessarie? Le emoticon sono assolutamente necessarie. Ora e per sempre.

navbits_start.

 

Annunci

20 pensieri su “Liebster Award 2014!

    1. Mi ci è voluto un po’, ma alla fine ho partecipato 🙂
      Le emoticon sono una costante del blog, gli utenti ci si dovranno abituare, perchè il mio spirito adolescente è duro a morire!

      1. A proposito… ma quindi devo esporre anche io il logo? La mia domanda evidenzia una mia caratteristica… 2 soli neuroni entrambi ubriachi!

  1. Grazie della nomination, anche se ho un po’ di iscritti in più rispetto al limite, ma volendo chiudo anche un occhio eh… Risponderò molto volentieri, a suo tempo – conoscendomi, ultimamente soprattutto, potrebbe essere “chissà quando”. Diciamo che ci sto lavorando 😉 ancora grazie!

  2. Condividiamo Cime Tempestose e il tè, ma anche l’opinione su manuali e maestri di scrittura.
    Le catene di solito mi danno l’orticaria, ma questo Liebster è un bel modo per conoscere nuovi blog e conoscere meglio i blogger che già seguo. Mi sa proprio che domani arrivo anch’io. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...