Nerdology: Interpretare Death Note (contro i pregiudizi dell’autorità culturale)

C’è una cosa per cui mi batterò sempre: sdoganare la bellezza e il pensiero umano dall’aspetto negativo dell’autorità.
No, non sono una di quelli che grida alla Casta ogni volta che un personaggio competente azzarda un richiamo alla misura, al buon gusto, alla precisione, a limare i propri strumenti intellettuali o pratici, insomma alla vera abilità, alla vera esperienza (e vi prego, vi supplico di spogliare il termine Casta da ogni orpello politico –  il politichese e il giornalese sono un rutto in faccia a quanto ho appena scritto).

Ma divento un’arpia quando l’autorità diventa sinonimo di presunzione, pregiudizi o tornaconto personale; e questo succede spesso, anche nel mondo culturale, così meschino e marginale nell’epoca contemporanea. Non sto solo parlando di quella enorme mafia che è l’ambiente universitario, ma di fenomeni più capillari, dove la presunzione e i pregiudizi abbracciano il provincialismo.

gif8 Avete presente tutti quelli che, prima di battere le mani, aspettano le lodi di qualche critico famoso?
gif8 Che confondono la categoria di un’opera con il suo valore? (che “tutte le tragedie greche sono belle -tante grazie, solo quelle belle ci fanno studiare- e tutti i romanzi di genere sono brutti” – ops, peccato, anche Moby Dick alla prima stampa fu guardato con lo stesso sdegno.)
gif8 Insomma quella mistura letale di ignoranza, pregiudizi e rigidità che ci rende sordi e ciechi verso tutto ciò che ha origini plebee? Che non giudica nulla per il suo valore, ma per quello che ne hanno detto il Papa, Berluscò, Benedetto Croce (che di boiate, fidatevi, ne ha dette) o la vicina del piano di sotto?

Bene, Interpretare Death Note è anche una sfida goliardica a tutta questa gente.
E’ una miniserie di approfondimento per chi conosce già il famoso manga/anime, ed è interessato ad una lettura alternativa dei suoi temi ed i suoi personaggi, a 10 anni di distanza dalla sua prima pubblicazione. In questo video introduttivo “dico la mia” sulle annose questioni che riguardano il pubblico e la ricezione di Death Note in generale.

A chi mi strizza l’occhio, a chi tiene il sopracciglio alzato:
buona visione beijo

tumblr_me93yq4oxU1qdlkyg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...